Vi siete mai chiesti come fanno certi investitori, non necessariamente professionisti del settore o grandi maestri della finanza, a guadagnare in maniera costante, mentre altri al contrario perdono più facilmente?

Crediamo sicuramente di si, ed è proprio per questo che vogliamo suggerirvi alcune semplici regole in grado di aumentere sensibilmente il numero di performance positive sui mercati azionari, in particolare quello legato alle opzioni binarie.

Guardiamo ai fondamentali di una società

Per guadagnare in Borsa con i titoli azionari, riteniamo non sia sufficiente cavalcare una qualche onda emotiva e affidarsi alle news o alle notizie di mercato, di seguito una piccola guida su come giocare in borsa.

Quello che tutte le più importanti teorie finanziarie ci insegnano, è di valutare ad una società o una azienda guardando alle informazioni razionali (bilanci, utili, dividendi, ecc …).

Il lasciarsi condizionare da news e analisi di breve periodo è una tecnica per investire che alla lunga non darà i risultati sperati.

Pochi movimenti, ma buoni

Benjamin Graham con la sua teoria del “Value Investing” ci ha fatto guadagnare intere generazioni di investitori:

“se abbiamo dei dubbi, rimaniamo fuori”.

Quando decidiamo di acquistare un titolo azionario dobbiamo essere consapevoli del fatto che può accadere di averlo in portafogli anche per molto tempo prima che questo ci faccia guadagnare.

Ecco allora che è estremamente importante non lasciarsi prendere la mano ed effettuare una attenta selezione dei titoli da acquistare.

I mercati, nel breve periodo, sono impossibili da prevedere, ed ecco perché nel dubbio o in assenza di notizie logiche e razionali sarebbe auspicabile rimanere “in stand by”.

Non lasciamoci condizionare da portafogli

Se è vero come è vero che il mercato nel brevissimo periodo è di difficile previsione, non dobbiamo farci condizionare dall’andamento del nostro portafoglio titoli.

Valutare le nostre azioni su periodi di medio termine, diciamo ogni tre/sei mesi.

Solo in questo modo potremo scoprire che stiamo guadagnando veramente con la Borsa.

Guardare i titoli ogni giorno è controproducente, ecco perché suggeriamo di scegliere il nostro “paniere” in base ai parametri fondamentali di una azienda (fatturato, bilancio annuale, accantonamento profitti, utili per i per i soci, ecc …).

Non lasciamoci condizionare troppo dagli altri

Nella storia della speculazione azionaria, i più profitti e le perdite più importanti sono quasi sempre imputabili a grossi volumi di movimentazione.

E’ importante, quindi, lasciare l’emotività lontano dagli investimenti, e fare analisi logiche e razionali sul dove e quanto investire.

Non abbiate paura di andare controcorrente rispetto le previsioni di qualcun’altro, guardate sul lungo periodo e lasciate agli altri le considerazioni di breve, le quali, lo ricordiamo, nascondono molte più insidie di quanto crediate.