Naturalmente ci piace parlare del nostro piccolo mercato di scambio Italiano o addirittura europeo (come il trading binario in Svizzera , Germania o Belgio), ma abbiamo voluto vedere cosa accade alla fine del mondo.

Situata nella regione Asia-Pacifico, l’Australia è considerata da molti investitori come un importante centro finanziario in questa parte del mondo. Come molte altre giurisdizioni in tutto il mondo, il trading di opzioni binarie ha di recente guadagnato in popolarità. Si prevede che il trend continuerà per il prossimo futuro, mentre il settore delle opzioni binarie si fa più regolamentato.

A differenza dei broker di opzioni binarie con sede a Cipro e licenze CYSEC in altre giurisdizioni europee nell’ambito della normativa MiFID, l’Australia ha il suo quadro normativo sotto la supervisione dell’Australian Security and Investments Commission (ASIC), che regolamenta i mercati finanziari australiani.

Legalità di opzioni binarie in Australia

Una delle questioni chiave affrontate dalle autorità di regolamentazione che disciplinano il trading di opzioni binarie è se devono essere considerare come una forma di investimento o come un gioco. La conseguenza di questa distinzione tra investimenti e gioco ha in gran parte a che fare con la tassazione. Tradizionalmente, nelle giurisdizioni influenzate dal sistema legale britannico, i guadagni da investimenti sono soggetti all’imposta sul capitale, mentre gli utili del gioco d’azzardo non sono tassati.

La logica alla base di questo è che se i guadagni provenienti da attività di gioco sono tassati, le autorità fiscali dovrebbero consentire la detrazioni per le perdite.

Option Binary come investimento in Australia

In Australia, i binari non sono considerati dalle autorità di regolamentazione come un gioco online. Pertanto, gli operatori binari in Australia sono soggetti a tassazione sulle plusvalenze sui profitti. In realtà, il commercio binario è considerato dal governo australiano come una recente innovazione del mercato tradizionale. Una volta che la Commissione australiana (ASIC) ha deciso che i guadagni del binario sono da considerare investimenti legittimi, hanno cominciato a regolare la negoziazione di opzioni binarie del mercato australiano nel mese di settembre 2011. Con la normativa vigente di regolamentazione e le Linee guida sono state imposte ai broker binari che vogliono esercitare in Australia.

Inoltre, i regolamenti imposti ai broker binari in Australia aiutano a garantire la responsabilità. Ciò significa che l’AISC può legalmente attaccare i broker che frodano i loro clienti. Nel complesso, la fiducia degli investitori nel mercato delle opzioni binarie australiano è notevolmente migliorata da quando l’AISC ha iniziato a svolgere un ruolo più attivo per eliminare dalla scena del commercio intermediari binari senza scrupolo.

Opzioni binarie Brokers in Australia

Il mercato delle opzioni binarie è regolata dalla Commissione ASIC, e neanche a dirlo per un utente australiano è sempre più sicuro commerciare con un broker registrato e regolato da ASIC. In questo modo, gli operatori possono essere sicuri di essere protetti e nel caso in cui il proprio broker si comporta in modo inappropriato (hanno la possibilità di essere rimborsati). Per facilitare il compito di trovare un broker binario regolamentato, abbiamo compilato il seguente elenco di intermediari che sono regolati ASIC.

IG Markets
IG Markets è uno dei principali broker di CFD e Forex appartenente al gruppo IG. Quotata alla Borsa di Londra, la società madre IG Group è anche un membro dell’FTSE 250. Presente da oltre 35 anni, il gruppo è entrato nel settore delle opzioni binarie nel 2011, offrendo servizi di trading binari Attraverso la controllata IG Markets. Oltre ad essere un fornitore di servizi finanziari registrati a ASIC, gli operatori binari australiani possono essere certi di trattare con un intermediario premiato e apprezzato dai commercianti di tutto il mondo.

Mercato Punter
Una società australiana (CAN 137 016 490), gli operatori binari Australiani possono essere sicuri di avere la protezione della ASIC. Agendo come un rappresentante della società autorizzata (CAR), per CDM Pacific Pty Ltd, Mercato regolato da ASIC con l’australiano Financial Services Licence (AFSL 223682). La ragione principale è che CDM Pacific Pty Ltd è l’erogatore di opzioni binarie che si occupano di mercato Punter.

PowerOption
Anche se PowerOption non è un’impresa australiana, siamo fiduciosi nel consigliare questo broker binario perché la sua società madre è AvaTrade, uno dei più grandi broker nel mondo del forex online, che è regolata da ASIC. Inoltre, PowerOption è stato nominato dal DailyForex “come uno dei mediatori più sicuri nel 2013”.

Anche PowerOption utilizza la piattaforma di trading più sofisticata del mercato con grafica ad alta definizione e velocità di caricamento senza rivali.

TradeSmarter
Un pioniere nel settore del trading binario, questo broker è popolare tra i commercianti in gran parte grazie alla sua piattaforma di trading avanzata e per l’essere una società trasparente. Con un deposito minimo richiesto e un ingresso nel mercato tra i più bassi, TradeSmarter è un luogo ideale per i principianti che iniziano a negoziare con le opzioni binarie.